Bullismo e cyberbullismo

Bullismo e cyberbullismo

Bullismo e cyberbullismo

Il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo è tristemente noto alla cronaca per tutte quelle vittime che non hanno resistito alla prepotenza, all’arroganza ed alla manipolazione e, seppur in giovane età, hanno deciso di metter fine alla loro sofferenza ed alla vita.

I giovani dall’età preadolescente sono coinvolti in tale fenomeno che consiste nella prevaricazione che porta all’annientamento psicologico e a volte anche fisico dei ragazzi presi di mira dai cosiddetti bulli.

In ambito giudiziario la difesa delle parti offese viene coltivata dallo studio con particolare attenzione entrando in punta di piedi in aspetti personali traumatizzati di ragazzi che chiedono aiuto anche solo con uno sguardo e che il professionista deve cogliere e condividere per individuare quale sia la strategia processuale meno distruttiva per chi ha già subito abbastanza.

Anche in questo tema empatia, vicinanza e competenza sono aspetti fondamentali per ottenere giustizia senza che la vittima subisca nuovamente violenza attraverso il processo.

SI TIENE A PRECISARE CHE LO STUDIO SI OCCUPA SOLO E SOLTANTO DELLA TUTELA DEI SOGGETTI DEBOLI E DELLE VITTIME E CHE NON ACQUISISCE ALCUN MANDATO PER LA DIFESA DI PERSONE IMPUTATE DI QUALSIASI TIPO DI REATO.

Questa scelta, condivisibile o meno, è stata presa di pancia all’età di vent’anni dall’avv. Sannino quando il futuro professionale era ancora un’alea ma la coscienza aveva un costrutto ben delineato e a distanza di venticinque anni di attività nulla è cambiato.